Magaldi Open Day 2017: La tecnologia ECOBELT® WA a secco per il settore Waste-to-Energy

09 Dicembre 2017

Magaldi Open Day 2017: La tecnologia ECOBELT® WA a secco per il settore Waste-to-Energy

Lo scorso 5 ottobre, l'impianto Waste-to-Energy di San Vittore del Lazio - di proprietà della società italiana Acea SpA - è stato lo scenario del Magaldi WtE Open Day.

Da anni, il Gruppo Magaldi - leader nella fornitura di sistemi affidabili per la movimentazione meccanica di materiali in condizioni di processo difficili - ha affermato la sua presenza nel settore della termovalorizzazione dei rifiuti, fornendo la sua tecnologia a secco, nota per la sua affidabilità e sensibilità alle problematiche ambientali, agli impianti mondiali che bruciano rifiuti per produrre energia elettrica e/o termica.

Organizzato dal Gruppo Magaldi in collaborazione con ACEA Ambiente, l'evento ha visto la partecipazione dei principali player nazionali e internazionali del settore della termovalorizzazione. Oltre 120 ospiti provenienti dalle maggiori aziende italiane operanti nel settore delle rinnovabili (tra cui Herambiente, A2A, Iren Energia, Falck Renewables), nonché ospiti internazionali dal Giappone (Kawasaki Heavy Industries) all'Azerbaijan (Tamiz Shahar JSC), dalla Francia (CNIM) alla Germania (Doosan Lentjes GmbH), hanno partecipato al dibattito tecnico sui vantaggi del sistema a secco per l'estrazione e il trasporto delle ceneri pesanti da incenerimento dei rifiuti e, in particolare, sull'affidabile tecnologia Ecobelt® WA sviluppata da Magaldi e installata anche presso l'impianto WtE di San Vittore del Lazio.

Dopo il benvenuto di ACEA e Magaldi, l'evento è entrato subito nel vivo presentando i vantaggi del sistema "a secco" per estrarre e convogliare le ceneri pesanti da combustione dei rifiuti su griglie mobili, tamburi rotanti o letti fluidizzati.

Rispetto ai sistemi tradizionali "a umido", l'Ecobelt® WA assicura:

  • Zero uso di acqua. Nessun pericolo di contaminazione da metalli pesanti. Diminuzione della quantità di ceneri pesanti e quindi detrazione dei costi di smaltimento;
  • Possibilità di recuperare metalli ferrosi e non ferrosi dalle ceneri pesanti secche, permettendo l'accesso a piccole particelle (<5mm);
  • Il "Damage-tolerant design" dei trasportatori Magaldi Superbelt® assicura un'elevata affidabilità del sistema, bassa usura, bassa richiesta di potenza, livello di rumore <65 dB(A), bassi costi di manutenzione, lunga durabilità, sicurezza totale per gli operatori;
  • Miglioramento dell'efficienza della caldaia grazie al recupero dell'entalpia delle ceneri sotto forma di calore sensibile.

Questi vantaggi sono stati testimoniati, oltre che da ACEA Ambiente, anche dai vertici di GESPI e KEZO, rispettivamente proprietari degli impianti WtE di Augusta (Sicilia) e Hinwil (Svizzera) e utilizzatori della tecnologia Ecobelt® WA, e da RENDINA Ambiente che sta realizzando un progetto con Magaldi per la fornitura di un Ecobelt® WA per il suo impianto di Melfi.
I testimoni hanno evidenziato la capacità della Magaldi di fornire soluzioni su misura per soddisfare i bisogni più esigenti dei diversi Clienti, serviti dallo studio di fattibilità all'installazione fino al servizio post-vendita.

L'Open Day del WtE di Magaldi è proseguito con la visita della linea #3 dell'impianto WtE di San Vittore del Lazio, uno dei più grandi impianti in Italia, dotato di tre linee di incenerimento - ciascuna di circa 54MWth - e una capacità totale autorizzata di 397.200 tonnellate/a di CSS (combustibile solido secondario).
Alla Magaldi è stato chiesto di aggiornare le linee #2 e #3, sostituendo due sistemi di trasporto a catena sommersa (SCC) con due Ecobelt® WA, evitando così l'uso di acqua e diminuendo la quantità di ceneri pesanti e i relativi costi di smaltimento.

 

News

Estrazione a secco delle scorie: delegazione taiwanese in visita al termovalorizzatore di Desio per studiare il sistema Ecobelt® WA

03 Luglio 2024

Martedì 2 luglio, l’impianto di Brianza Energia Ambiente a Desio ha aperto le porte a una delegazione di tecnici della città di Kaohsiung (Taiwan) e rappresentanti di aziende taiwanesi impegnate sul fronte dei servizi ambientali. Scopo della visita, approfondire il tema del recupero delle scorie di combustione, che a Desio avviene grazie all’innovativo sistema Magaldi di estrazione a secco.

Leggi di più

News

Magaldi entra in HILT CRC - Heavy Industry Low-carbon Transition Cooperative Research Centre

30 Maggio 2024

Magaldi è diventata Key Partner della HILT CRC, a conferma dell'impegno aziendale nello sviluppo di soluzioni innovative per la transizione energetica e la riduzione delle emissioni di carbonio nelle industrie pesanti.

Leggi di più

News

Il percorso verso la sostenibilità passa attraverso il riciclo dei rottami

15 Aprile 2024

La transizione dal tradizionale percorso BF-BOF alla produzione di acciaio basata sul riciclo dei rottami è un passaggio fondamentale per assicurare un futuro sostenibile all'industria siderurgica.  L'aumento dell'utilizzo dei rottami diventa essenziale per realizzare un modello di economia circolare e traguardare la produzione di acciaio verde. Magaldi ha sviluppato sistemi di trasporto altamente flessibili che rispondono efficacemente all'esigenza di movimentare diverse tipologie di rottami in tutte le fasi del processo produttivo.

Leggi di più

News

Affidabilità e lunga vita utile: questa è Magaldi per la centrale STEAG di Mindanao

11 Marzo 2024

Nella centrale elettrica a carbone di Mindanao, nelle Filippine, dal 2006 sono in funzione due sistemi MAC® per l'estrazione a secco delle ceneri pesanti, con il nastro originale che non ha mai avuto bisogno di sostituzione.

Leggi di più