Innovazione e tradizione: 90 anni di eccellenza nel mercato

04 Agosto 2021

Innovazione e tradizione: 90 anni di eccellenza nel mercato

Rimanendo fedele ai suoi valori fondamentali ma innovando costantemente, la Magaldi è riuscita ad affermarsi come leader tecnologico riconosciuto a livello internazionale. Per rimanere all'avanguardia nel settore, l'azienda sviluppa continuamente le sue tecnologie brevettate, grazie all' impegno del suo team interno di R&S, che, a partire dalla Supercinghia, ha sviluppato una vasta gamma di soluzioni per gestire praticamente tutti i materiali, fino a debuttatre anche nel mercato delle energie rinnovabili con una tecnologia rivoluzionaria a energia solare concentrata.

MAGALDI INVESTE NELLA R&S PER FAVORIRE L'INNOVAZIONE E L'AFFIDABILITÀ

Dal 1929, l'innovazione e l'affidabilità sono la pietra miliare su cui la Magaldi ha costruito il suo successo. La Magaldi è protagonista di una lunga tradizione di innovazione e conoscenza, che ha consentito di consolidare la sua impronta sul mercato globale e ha reso l'azienda un partner tecnologico che gode della fiducia di una vasta gamma di clienti in tutto il mondo. Proprio a  partire dai nostri clienti, inizia il processo di innovazione: ascoltiamo i loro desideri, facciamo nostre le loro sfide e attingiamo all'esperienza e al know-how del nostro team interno di R&S per sviluppare soluzioni in grado di aggiungere valore a qualsiasi cliente. Magaldi non vende prodotti, fornisce soluzioni affidabili. Per questo motivo investiamo ogni anno circa il 3% del nostro fatturato in ricerca e innovazione, per confermare ed espandere continuamente il nostro ruolo di pionieri tecnologici e per trasformare le idee in tecnologie realizzabili. Infatti, innovare è più che inventare: ci impegniamo affinché i nostri clienti possano vedere il valore commerciale delle nostre soluzioni, ottenendo benefici superiori al loro costo. Dalla prima invenzione - la Supercinghia Magaldi - da cui ha avuto origine tutta la storia dell'azienda, sono stati registrati più di 20 brevetti per tecnologie proprietarie, generando circa 400 domande di brevetto nel mondo. L'affidabilità è l'altra pietra miliare della filosofia imprenditoriale Magaldi.

I nostri punti di forza:

  • Disponibilità, come prontezza di servizio. Tutti i sistemi Magaldi sono sviluppati per garantire la massima disponibilità e per funzionare 24 ore su 24;
  • Affidabilità, come continuità di funzionamento senza guasti improvvisi. Il Superbelt® - tecnologia centrale di tutte le soluzioni Magaldi - è stato concepito e progettato per prevenire qualsiasi arresto della linea, anche se qualcosa si rompe. Le sue caratteristiche costruttive permettono di continuare a funzionare e di programmare la manutenzione in base alle esigenze di produzione;
  • La manutenibilità. Sviluppando nuove soluzioni o migliorando quelle esistenti, la Magaldi non trascura l'aspetto della manutenibilità. Anche i trasportatori racchiusi in involucri di acciaio sono progettati per consentire agli operatori di effettuare la manutenzione del sistema dall'esterno in modo sicuro e confortevole. Inoltre, tutti i componenti sono scelti per garantire la massima resistenza all'usura e alle sollecitazioni esterne, per una richiesta minima di parti di ricambio;
  • Sicurezza, per gli operatori e per l'ambiente. La Magaldi ha a cuore la salute e la sicurezza non solo dei suoi operatori, ma anche di coloro che utilizzeranno le sue tecnologie. Ecco perché sviluppiamo soluzioni che contribuiscono a creare un ambiente di lavoro più sicuro e più sano, riducendo l'esposizione degli operatori ad agenti nocivi (ad esempio la sabbia di silice cristallina) e a possibili incidenti. La Magaldi è anche alla continua ricerca di modi per fare di più per l'ambiente. Le sue tecnologie a secco sviluppate per le centrali a combustibile solido hanno rivoluzionato il settore energetico e introdotto una soluzione praticabile ed ecologica, alternativa alle tecnologie inquinanti tradizionali. Progettare tecnologie con affidabilità è il nostro modo per assicurarne il successo.
trasmissione

NOVANT'ANNI DI SUPERCINGHIA

All'inizio pelli di bufalo, poi strisce di pelle conciate con il cromo per aumentarne la resistenza, infine cinghia d'acciaio. Da qui la storia di un'azienda che rappresenta un esempio di successo di quel capitalismo familiare che è l'orgoglio dell'imprenditoria italiana. Progettata e brevettata da Emilio Magaldi nel 1901 come cinghia di trasmissione di potenza, la Supercinghia segnò il punto di partenza dell'attività imprenditoriale di Magaldi. Nel 1929, Paolo Magaldi trasformò l'attività di officina familiare in un'impresa industriale. Realizzata con strisce di pelle di bufalo affiancate e collegate con rivetti metallici, la Supercinghia si impose immediatamente sul mercato grazie alla sua estrema affidabilità e praticamente indistruttibilità. La rottura accidentale di una singola striscia non si estendeva a tutta la larghezza della cintura e non richiedeva la sostituzione immediata. Al contrario, le cinture fatte di larghe strisce di cuoio con giunture molto ravvicinate potevano rompersi improvvisamente sotto sforzo nel loro punto più debole, interrompendo così le operazioni e mettendo in pericolo i lavoratori. Ma l'inventiva non si limitava a sviluppare nuovi prodotti. Nel 1930, Paolo brevettò una tecnica per tagliare la pelle di bufalo a spirale, in modo da produrre un'unica striscia lunga 100-150 m. In questo modo, non c'era bisogno delle centinaia di giunture richieste nelle produzioni precedenti, e la Supercinghia Magaldi risultava ancora più affidabile. La Magaldi percepì il potenziale della Supercinghia e nel tempo la perfezionò per renderla ancora più affidabile, con il risultato di estendere il suo campo di applicazione a molti settori aziendali diversi, tutti alle prese con la necessità di movimentare materiali in condizioni di processo severe. Così, la Supercinghia si è evoluta nel trasportatore Superbelt® in acciaio. Riassumendo affidabilità, qualità ed innovazione, il Superbelt® è attualmente il gioiello della corona Magaldi poiché rappresenta la tecnologia di base di tutti i suoi sistemi. Tuttavia, la Supercinghia non ha mai perso mercato ed è ancora oggi utilizzata per il trasporto delle lamiere in diverse applicazioni (ad esempio linee di stampaggio della lamiera, linee di taglio a misura, macchine avvolgitrici di bobine, ecc.), fornendo una maggiore affidabilità ed una maggiore durata (più di 10 anni!) rispetto ai tradizionali nastri trasportatori in gomma o tessuto. La filiale portoghese Volkswagen Autoeuropa, ad esempio, beneficia ancora di 8 nastri Supercinghia, installati 17 anni fa e utilizzati per trasportare porte di auto e altri componenti automobilistici. Allo stesso modo, nell'impianto italiano di SidAstico SpA, una macchina per il taglio delle lamiere è dotata della stessa Supercinghia installata 18 anni fa e si contano, tutt'oggi, tante altre installazioni in tutto il mondo.

foto-supercinghia.jpg

News

Terza generazione alla guida dell'azienda: Paolo Magaldi è il nuovo CEO

22 Novembre 2022

Paolo Magaldi è il nuovo CEO di Magaldi Power, leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi per la movimentazione di materiali ad altissima temperatura nei settori industriali (metallurgico, siderurgico, lavorazione dei metalli, cemento, energia). 

Leggi di più

News

Ecomondo 2022: incontra Magaldi allo stand A3010!

28 Ottobre 2022

Unisciti a noi ad Ecomondo (8-11 novembre)! Stand #A3 010!

Leggi di più

News

Cemento: una tecnologia innovativa per il trasporto del clinker

26 Ottobre 2022

Non perderti l'articolo pubblicato da Dry Bulk Magazine sul rivoluzionario trasportatore a tazze Ecobelt B per la movimentazione del clinker!

Leggi di più

News

Webinar: Il ruolo del solare a concentrazione nel mix energetico nazionale

21 Ottobre 2022

La registrazione dell'evento e le relazioni presentate dagli illustri relatori sono ora disponibili online. Non perderteli!

Leggi di più