Terza generazione alla guida dell'azienda: Paolo Magaldi è il nuovo CEO

22 Novembre 2022

Terza generazione alla guida dell'azienda: Paolo Magaldi è il nuovo CEO

"Moltiplicheremo le soluzioni brevettate in altrettanti settori industriali"

Paolo Magaldi, 44 anni, è il nuovo CEO di Magaldi Power, leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi per la movimentazione di materiali ad altissima temperatura nei settori industriali (metallurgico, siderurgico, lavorazione dei metalli, cemento, energia).

Fondata nel 1929 a Buccino, in provincia di Salerno, il Gruppo è presente oggi in più di 50 Paesi e ha sedi operative in Stati Uniti, Messico, Emirati Arabi, India e Australia. L’azienda ha 200 dipendenti, di cui il 50% ingegneri, per un fatturato complessivo tra 40 e 50 milioni milioni di euro. Da sempre orientata all’innovazione, l’azienda ha depositato 55 brevetti internazionali.
Nel 2021 nasce in seno al gruppo Magaldi Green Energy, focalizzata su ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di tecnologie innovative nel settore della generazione e dello stoccaggio di energia pulita.

Giunta alla terza generazione, la governance di Paolo Magaldi segue quella di suo padre, il Cavaliere del Lavoro Mario Magaldi e del nonno Paolo, fondatore del Gruppo.  

“Ho la fortuna – afferma Paolo Magaldi – di essere guidato da un Presidente ed un Consiglio di Amministrazione composto dalla mia famiglia: Letizia Magaldi, Raffaello Magaldi, Mario Magaldi, da Gianmatteo Nunziante e manager di elevatissima qualità e competenza. È grazie a questa unità che siamo un’indiscutibile forza. Nei novanta anni e più di storia, il Gruppo si è saputo reinventare con dinamicità più di una volta, ridisegnando per intero il mercato di riferimento, il prodotto e l’organizzazione”.

“Coltivo il sogno di moltiplicare le soluzioni brevettate in altrettanti settori industriali, e diventare uno standard indiscusso per quei processi dove i nostri prodotti offrono la migliore delle alternative disponibili, e la strada tracciata è quella giusta. Oggi – continua Paolo Magaldi – siamo divenuti una boutique metalmeccanica industriale che adatta le sue tecnologie brevettate per il trasporto meccanico di materiali bulk ai processi che richiedono soluzioni affidabili, nel pieno rispetto dell’ambiente”.

L’attuale portfolio prodotti del Gruppo rispecchia l’impegno aziendale in R&S, coprendo un'ampia gamma di materiali (fusioni, rottami metallici, ceneri, clinker, DRI, ecc.) che possono essere trasportati in modo efficiente e sostenibile. Parallelamente alla realizzazione di sistemi all'avanguardia per la movimentazione di materiale bulk, la Magaldi si è orientata anche al settore della produzione di energia da fonti rinnovabili e al settore dell’accumulo di energia (storage) attraverso le cosiddette “batterie di sabbia”. 

Lo sviluppo e l'implementazione di queste tecnologie a basso impatto ambientale e ad alta efficienza energetica si inserisce a pieno titolo nel modello di business aziendale orientato a generare innovazione sostenibile e, più in generale, ad entrare nel percorso globale di transizione energetica e decarbonizzazione.

News

Magaldi entra in HILT CRC - Heavy Industry Low-carbon Transition Cooperative Research Centre

30 Maggio 2024

Magaldi è diventata Key Partner della HILT CRC, a conferma dell'impegno aziendale nello sviluppo di soluzioni innovative per la transizione energetica e la riduzione delle emissioni di carbonio nelle industrie pesanti.

Leggi di più

News

Il percorso verso la sostenibilità passa attraverso il riciclo dei rottami

15 Aprile 2024

La transizione dal tradizionale percorso BF-BOF alla produzione di acciaio basata sul riciclo dei rottami è un passaggio fondamentale per assicurare un futuro sostenibile all'industria siderurgica.  L'aumento dell'utilizzo dei rottami diventa essenziale per realizzare un modello di economia circolare e traguardare la produzione di acciaio verde. Magaldi ha sviluppato sistemi di trasporto altamente flessibili che rispondono efficacemente all'esigenza di movimentare diverse tipologie di rottami in tutte le fasi del processo produttivo.

Leggi di più

News

Affidabilità e lunga vita utile: questa è Magaldi per la centrale STEAG di Mindanao

11 Marzo 2024

Nella centrale elettrica a carbone di Mindanao, nelle Filippine, dal 2006 sono in funzione due sistemi MAC® per l'estrazione a secco delle ceneri pesanti, con il nastro originale che non ha mai avuto bisogno di sostituzione.

Leggi di più

News

Miniere urbane: Come Magaldi recupera argento e altri metalli

07 Marzo 2024

Magaldi lancia il sistema MADAM (Magaldi Dry Ash Management) per una gestione integrata delle ceneri da termovalorizzazione dei rifiuti, basata su un approccio completamente "dry".

Leggi di più