TRASPORTATORI A NASTRO IN ACCIAIO AD ELEVATE PRESTAZIONI DAL 1929

Parola e Luraghi

LA SFIDA

Alla ricerca di una tecnologia affidabile per il nuovo stabilimento di Cerano, la fonderia lombarda Parola e Luraghi S.p.A. ha affidato alla Magaldi la fornitura di un sistema per il trasporto delle fusioni dalla fase di sterratura a quella di imballaggio.

 

IL CLIENTE

Fondata nel 1921 da Riccardo Parola e Santino Luraghi, la Parola e Luraghi S.p.A. è una fonderia specializzata nella produzione di getti in ghisa destinati ai principali settori industriali (meccanica, trattoristica, veicoli industriali, macchine movimento terra, ferroviario), con una capacità produttiva di 60 t/g.
Nel sito produttivo di Magenta vengono prodotti getti in ghisa grigia e sferoidale, di medie e grande dimensioni, utilizzando un impianto orizzontale Foundry ed un semiautomatico IMF. Il reparto di formatura manuale consente di realizzare getti fino a 3000 Kg. di peso.
Lo stabilimento di Cerano produce, invece, getti in ghisa grigia e sferoidale di dimensioni medio piccole e in grandi serie da 0,1 a 40 Kg, utilizzando due linee di formatura a verde Disamatic, alimentate con un sistema di colata automatico.

 

LA SOLUZIONE

Installato a valle del tamburo sterratore, il primo dei due Magaldi Superbelt® forniti trasporta le fusioni alla granigliatrice in continuo.
Il trasportatore a nastro metallico Magaldi è in grado di evacuare tutto il fuso delle 350 provenienti dalle linee DISAMATIC, controllando le “folate di terra” che il tamburo può rilasciare occasionalmente. Le piastre del nastro sono in acciaio al manganese ≥400HB per assicurare la massima indeformabilità e resistenza all’abrasione.
Posto a valle della granigliatrice in continuo, il secondo trasportatore Superbelt® è impiegato per le operazioni di cernita e smaterozzatura a mezzo cunei idraulici utilizzati dagli operatori direttamente sul nastro, in totale sicurezza.
L’assenza di vibrazioni che riduce l’emissione di polveri nell’ambiente e un livello di rumorosità inferiore a 65dB(A), anche quando la macchina lavora a pieno carico, ha permesso al Cliente di allestire il reparto di imballaggio e il magazzino intorno al trasportatore, ottenendo notevoli vantaggi in termini di riduzione di costi e tempi di gestione.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI