Trasportatore a nastro per carico forno

Trasportatore a nastro per carico forno

Trasportatore a nastro Superbelt® 

La soluzione più efficace ed affidabile per trasportare le cariche metalliche dall’area di stoccaggio dei rottami alla tramoggia di alimentazione sul ponte di fusione

I sistemi di trasporto tradizionali possono essere utilizzati per caricare forni o trasportare carichi pesanti, ma non sono in grado di assicurare la dovuta resistenza al calore e ai forti impatti ripetuti nel tempo. 
Progettato per resistere alle condizioni operative più gravose, il trasportatore Superbelt® non solo consente la movimentazione di materiali pesanti ma assicura anche elevata resistenza agli stress termici, attestandosi come la soluzione ideale in ambienti severi caldi quali, ad esempio, la fonderia.

Elevata affidabilità

Il trasportatore a nastro Superbelt® è composto da piastre in acciaio parzialmente sovrapposte, imbullonate su una rete metallica a doppia maglia.
Il design del nastro si basa su un concetto multi-link che assicura elevata affidabilità, manutenzione minima e un funzionamento continuo senza problemi. Anche nel caso in cui la rete sia gravemente danneggiata, il trasportatore continuerà a funzionare, senza arresti improvvisi, fino alla successiva fermata per la manutenzione programmata.
Il funzionamento senza problemi consente di preservare la produttività e la redditività dell'intero impianto e si traduce in una maggiore efficienza e tempi di attività più lunghi, per un funzionamento h24, 7 giorni su 7.

Resistenza agli urti

Il nastro è poggiato, per l’intera larghezza, su un piano di rulli portanti. Nelle aree di impatto, i rulli possono avere un passo ravvicinato o essere montati su un telaio ammortizzante che consente di resistere agli urti meccanici generati dalla caduta di grossi blocchi di materiale, pesanti anche centinaia di kg.
La sezione di carico e il nastro stesso possono essere realizzati in acciaio al manganese per garantire la massima resistenza sia alla corrosione che alla deformazione. Le piastre sono generalmente realizzate in acciaio al manganese con durezza 400 HB e spessore 8+8 mm.

Resistenza al calore e all'usura

Le operazioni di fusione possono avere effetti brutali sui sistemi di trasporto a causa dell'ambiente estremamente caldo. L'esposizione al calore provoca dilatazioni termiche del nastro e una sensibile riduzione della resistenza all'usura.
Con il trasportatore Superbelt®, tutte le problematiche legate al calore vengono risolte grazie al metodo brevettato di collegamento delle piastre al nastro, che lascia tutti i componenti liberi di espandersi termicamente in qualsiasi direzione senza deformazioni permanenti. Il risultato è un trasportatore in grado di resistere a temperature fino a 1100 °C, senza compromettere la resistenza all’usura.

Elevati livelli di sicurezza

L’utilizzo del trasportatore Superbelt® per la movimentazione dei rottami riduce il traffico dei carrelli elevatori all’interno dello stabilimento e consente di tenere gli operatori a distanza di sicurezza dal calore dei forni.
Inoltre, il rischio di fuoriuscite del materiale trasportato è pressoché nullo grazie alle alte spondine laterali che seguono il profilo del nastro per l’intera lunghezza, consentendo un efficace contenimento del materiale trasportato.

Preriscaldo del rottame (opzionale)

Il preriscaldo del rottame impatta positivamente sul bilancio energetico e la produttività del forno. Con il Superbelt®, questa operazione può essere eseguita direttamente sul nastro.
Prima di raggiungere il forno, il rottame entra nella camera di preriscaldo. L’acqua presente sul rottame viene fatta evaporare (se necessario) e il materiale viene riscaldato da bruciatori a gas. La camera di combustione è suddivisa in diverse zone, per ognuna delle quali è possibile regolare, in maniera autonoma, la potenza del bruciatore per un miglior controllo della temperatura.

Pesatura del materiale (opzionale)

Laddove richiesto, il Superbelt® consente anche la pesatura in continuo del materiale trasportato. In questo caso, la sezione del nastro è dotata di un apposito telaio con celle di carico e di una centralina elettronica per il calcolo in tempo reale di massa e portata.
La portata effettiva del materiale è determinata combinando la velocità del nastro, monitorata da un encoder, e il segnale di peso fornito dalle celle di carico.

Alcune storie di successo

Italia

Carico forno

Fonderia di ghisa

Carico forno

Il trasportatore Superbelt® ha ridotto drasticamente i costi di manutenzione e i tempi di fermo macchina.

Il Cliente
F
onderia specializzata nella produzione di getti in ghisa sferoidale per applicazioni sanitarie e domestiche.

La Sfida
Il trasportatore a catena utilizzato per caricare i forni (EAF) era soggetto a continue rotture. La fonderia aveva bisogno di una soluzione decisamente più affidabile.
Dieci anni prima, la Magaldi aveva installato un trasportatore a nastro Superbelt® a valle della granigliatrice, per la smaterozzatura (tramite cunei idraulici) e la cernita delle fusioni. Dopo averne sperimentato i vantaggi, non c'erano dubbi sulla scelta del nuovo trasportatore per carico forno. 

La Soluzione
Un Superbelt® inclinato di 30° trasporta le materozze dalla tramoggia di pesatura fino ai 2 forni, offrendo massima affidabilità.
Il cliente ha riferito che i costi di manutenzione e i tempi di fermo sono stati drasticamente ridotti.

Leggi di più

Messico

Carico forno

Fonderia di rame

Carico forno

Il trasportatore Superbelt® ha ridotto drasticamente i rischi alla sicurezza degli operatori, eliminando il contatto con i rottami e diminuendo il traffico dei carrelli elevatori all'interno dello stabilimento.

Il Cliente
Impianto di fusione secondaria del rame.

La Sfida
Sostituire il sistema di carico forno esistente, fonte di rischi per la sicurezza degli operatori.
Stoccati in un bunker, i rottami venivano pressati in balle e scaricati nel vibro-alimentatore mediante un carrello elevatore. Il vibro-alimentatore si muoveva su binari per avvicinarsi al forno e scaricarvi i rottami.
Il carrello elevatore funzionava in modo pericoloso poichè la piattaforma vibrante era troppo alta per essere raggiunta agevolmente dal carrello. Inoltre, la movimentazione del materiale all’interno dello stabilimento risultava difficile e costosa.

La Soluzione
Il trasportatore Superbelt® è dotato di una tramoggia di carico progettata ad hoc ed installata in una fossa per consentire agli operatori di caricare più facilmente i rottami e gestire il processo in batch.
Sebbene il trasportatore abbia una inclinazione di 35°, le balle di rame vengono movimentate senza problemi grazie al nastro provvisto di setti che impediscono al materiale di rotolare all'indietro. 

Leggi di più

India

Carico forno

Fonderia di ghisa

Carico forno

Automatizzando il trasporto dei rottami, il Superbelt® ha ridotto i tempi di ciclo e aumentato la sicurezza degli operatori, non più esposti a fonti di calore nè ai rischi legati alla movimentazione di materiali pesanti e taglienti.

Il Cliente
Produttore di getti in ghisa per il settore automotive

La sfida
Assicurare elevati livelli di sicurezza nel trasporto rottami per carico forno.

La Soluzione
Inizialmente intenzionato a caricare il forno con gru EOT, il Cliente ha successivamente optato per 2 trasportatori Superbelt® che offrono un migliore controllo del processo di carico forno.
Nella stessa fonderia la Magaldi aveva già sostituito un vibrante installato tra il tamburo di raffreddamento DISA e la granigliatrice, responsabile di frequenti danni ai getti. L'installazione del Superbelt® aveva risolto il problema e consentito di realizzare la smaterozzatura dei getti sullo stesso nastro. Un secondo Superbelt® era poi stato installato a valle della granigliatrice per la cernita delle fusioni.

Leggi di più