Waste-To-Profit, soluzioni tecniche virtuose nella gestione delle ceneri pesanti da incenerimento

Magaldi Power spa ha riunito un gruppo di esperti provenienti dall’industria, dai media e dal mondo accademico per una tavola rotonda digitale, il 22 settembre 2021, ore 15.30 (9.30 AM EST) con l’obiettivo di dare risposte alle questioni ancora aperte

 

I termovalorizzatori sono un tassello fondamentale per la gestione dei rifiuti e la protezione dell'ambiente. Oggi esistono soluzioni tecnologiche all’avanguardia che permettono di ridurre al minimo l’impatto ambientale di questi impianti. Tra queste quelle relative al trattamento ed al recupero delle ceneri pesanti da incenerimento (IBA – incinerator bottom ash). La combustione dei rifiuti consente infatti non solo di ottenere l’energia dalla frazione combustibile ma estraendo dalle ceneri la frazione metallica, si può recuperare ferro, alluminio, rame e anche altri materiali preziosi (oro, argento e altri metalli presenti ad esempio nei circuiti elettronici). La frazione minerale restante può essere inoltre utilizzata in alcuni settori nell’ambito delle costruzioni. Tutto ciò consente il recupero dei materiali e quindi la completa eliminazione delle discariche per una efficace ed efficiente economia circolare, economicamente e virtuosa per l’ambiente.

Quali sono quindi le tecnologie migliori per trattare le scorie da incenerimento IBA, dal contenimento delle polveri al processo di raffreddamento, fino al recupero e riutilizzo dei materiali e dei minerali estratti? E’ più efficace l’estrazione a umido o a secco (Wet o Dry)? Qual è la tecnica più innovativa che offre maggiori vantaggi ambientali ed economici. Quali sono le recenti politiche a livello europeo sul tema?

Tutte domande a cui si proverà a dare risposta mercoledì 22 settembre alle 15.30 (9.30 AM EST), in occasione del webinar “Waste To Profit, technical solutions to main issues in IBA Management”, organizzato da Magaldi Power, azienda leader nel campo dei sistemi di movimentazione delle ceneri pesanti con il sistema di estrazione a secco.

Moderati da Alessandra Migliaccio, Corrispondente Bloomberg (Western Europe Economy) parteciperanno all’evento: Daniel Böni, Amministratore Delegato Kezo & Centro Fondazione Zar; Matteo Maiello, Responsabile settore biomasse e WtE presso Magaldi Power; Mario Grosso, Professore Associato Dica Sezione Ambiente Politecnico di Milano; Alberto Cambiaghi, Direttore Generale presso Brianza Energia Ambiente SpA,; Aurelien Ballagny, Head of policy presso Eswet (European Suppliers of Waste-to-Energy Technology),  Paolo Magaldi, Vice amministratore delegato di Magaldi Power.

I partecipanti al webinar gratuito, che si svolgerà in lingua inglese, avranno l'opportunità di porre domande ai relatori e ricevere così tutte le risposte ai quesiti ancora aperti.

Per iscriversi e partecipare:  https://webinar.magaldi.com/