La tecnologia Magaldi per il trasporto rottami di rame

Nel 2017, la Magaldi ha messo il suo ampio know-how in materia di movimentazione di materiali in condizioni di processo difficili al servizio di un Cliente messicano che era alla ricerca di un trasportatore affidabile e maggiormente sicuro con cui sostituire il sistema di carico forno installato nel suo impianto di fusione secondaria del rame.
Stoccati in un bunker, i rottami di rame venivano pressati in balle e scaricati nel vibro-alimentatore mediante un carrello elevatore. Il vibro-alimentatore si muoveva su binari per avvicinarsi al forno e scaricarvi i rottami di rame.
Il carrello elevatore funzionava, però, in modo pericoloso poichè la piattaforma vibrante era troppo alta per essere raggiunta agevolmente dal carrello. Inoltre, la movimentazione del materiale all’interno dello stabilimento risultava difficile e costosa.

Per creare un ambiente di lavoro più sicuro e ridurre i costi per la movimentazione dei materiali, il Cliente ha scelto di installare un trasportatore a nastro metallico Magaldi Superbelt® in grado di migliorare tutti gli aspetti relativi alla sicurezza, affidabilità e capacità di processo.
Il trasportatore Superbelt® è stato equipaggiato con una tramoggia di carico ad hoc, installata in una fossa, per consentire agli operatori di caricare facilmente i rottami di rame e gestire il sistema in discontinuo.
Nonostante la ripida inclinazione del trasportatore (35°), le balle di rame sono movimentate senza alcun problema grazie ad un adeguato bordo delle piastre del nastro e ad alcune traverse che aiutano il materiale a non rotolare all’indietro sul nastro.