TRASPORTATORI A NASTRO IN ACCIAIO AD ELEVATE PRESTAZIONI DAL 1929

veco

LA SFIDA

Nel 2004, la fonderia di ghisa sferoidale VECO ha coinvolto la Magaldi nell’ambito di un progetto per il miglioramento dei processi produttivi dello stabilimento di Martinsicuro.
In particolare, alla Magaldi è stata affidata la fornitura di un trasportatore in grado di garantire elevata affidabilità, semplicità di impiego e manutenzione e lunga vita utile.

 

IL CLIENTE

Fondata nel 1961, VECO Fonderia Smalteria SpA è una delle più moderne ed attrezzate fonderie di ghisa in Italia.
La VECO fornisce le migliori aziende del settore agricolo, oleodinamico, ascensoristico, dell’industria del legno, delle pompe, dell’industria tessile, automobilistico e dei veicoli industriali.

 

LA SOLUZIONE

Nel 2004, il primo trasportatore a nastro metallico Magaldi Superbelt® è stato installato a valle della granigliatrice, per consentire agli operatori di effettuare la cernita delle fusioni ed utilizzare i cunei idraulici per le operazioni di smaterozzatura direttamente sul nastro.

Dopo 10 anni, la VECO ha nuovamente scelto la tecnologia Magaldi per caricare i due forni elettrici ad arco (EAF), in sostituzione di un trasportatore di tipo “Apron” che poneva seri problemi legati alla frequente ed improvvisa rottura della catena.
Il trasportatore Magaldi, inclinato a 30°, è stato realizzato con piastre in acciaio al manganese ≥400 HB dello spessore di 160 mm (8+8 mm) e assicura la massima affidabilità nella movimentazione delle materozze provenienti dalla tramoggia di pesatura. 

 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI