TRASPORTATORI A NASTRO IN ACCIAIO AD ELEVATE PRESTAZIONI DAL 1929

MILLMERRAN OPERATING COMPANY

LA SFIDA

Nel 2007, la Magaldi Power Pty. Ltd. - consociata australiana del Gruppo Magaldi - è stata incaricata dalla Millmerran Operating Company Pty. Ltd. (MOC) di sostituire gli esistenti sistemi ad umido SSCC (Submerged Scraper Chain Conveyor), utilizzati per l’estrazione ed il trasporto delle ceneri pensati presso la centrale di Millmerran, con il sistema MAC® (Magaldi Ash Cooler) .
L’headquarter Magaldi in Italia è stato coinvolto nella progettazione e produzione dei core equipment del sistema mentre la consociata australiana ha realizzato l’ingegneria civile e strutturale, la progettazione del sistema elettrico e di controllo, il montaggio ed il commissioning dell’intero impianto.
Il progetto ha riguardato il retrofit dei sistemi di estrazione delle due unità da 425 MWe di cui è composta la centrale di Millmerran.
I lavori per l’unità 1 sono iniziati nel 2008 ed il montaggio dell’impianto è stato completato in soli 21 giorni. L’unità 2 è stata, invece, convertita l’anno successivo.

 

IL CLIENTE

Di proprietà della InterGen, la Millmerran Operating Company Pty. Ltd. gestisce l’omonima centrale elettrica situata nella regione di Darling Downs, nel sud del Queensland (Australia).
Considerata tra le installazioni a carbone con la maggiore efficienza energetica e tra le più avanzate in Australia in termini di impatto ambientale, la centrale è diventata pienamente operativa all'inizio del 2003.
Con una potenza installata complessiva di 850 MWe, l’impianto fornisce energia a circa 1,1 milioni di famiglie attraverso il National Electricity Market ed è considerato uno degli operatori più economici. Il carbone utilizzato dalla centrale proviene, infatti, dalla adiacente miniera a cielo aperto di Commodore, che non solo aiuta a ridurre i costi dell’energia elettrica per gli utenti ma riduce al minimo l’impatto ambientale sull’area circostante.

 

LA SOLUZIONE

L'SSCC è stato sostituito da un sistema MAC® consistente in una tramoggia refrattariata, dotata di valvole di fondo ad azionamento idraulico, ed un estrattore.
Le ceneri pesanti vengono inviate, tramite una fase di frantumazione ed un trasportatore Ecobelt® lungo 140 metri, ad un silo di 430 m3 (incluso nella fornitura Magaldi).
Il sistema MAC® ha permesso di eliminare l'uso dell’acqua, considerata una risorsa critica nel vecchio sistema ad umido SSCC. L'area di lavoro, che in precedenza era congestionata a causa della rimozione delle ceneri tramite autocarri, ora è pulita e sicura.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI