TRASPORTATORI A NASTRO IN ACCIAIO AD ELEVATE PRESTAZIONI DAL 1929

PLZEŇSKÁ TEPLÁRENSKÁ, a.s.

LA SFIDA

Plzeňská Teplárenská - centrale termoelettrica situata nella zona industriale di Plzeň - è stata oggetto di una radicale ricostruzione volta ad aumentarne la produttività e migliorare la qualità dell'ambiente, riducendo drasticamente le emissioni sia gassose che liquide.
In tale contesto si è inserita la scelta della società di adottare un sistema a secco per la movimentazione delle ceneri pesanti, così da eliminare l’acqua utilizzata per l'estrazione ed il raffreddamento delle ceneri dalle unità k5 e k4.
Il contratto principale per la ricostruzione della caldaia è stato assegnato ad Alstom s.r.o. che, a sua volta, ha affidato alla Magaldi la fornitura del sistema a secco MAC® (Magaldi Ash Cooler).
Nell'estate del 2010 è stata completata l’installazione per questa prima unità mentre le operazioni di avviamento si sono concluse nel successivo autunno.
Oltre al sistema per le ceneri di fondo caldaia, l’unità k5 è stata oggetto anche di altri importanti lavori per poter impiegare sia il CDR (combustibile derivato dai rifiuti) che la biomassa in co-combustione con il carbone.
Nell'anno successivo anche la seconda caldaia, la k4, ha visto l'installazione e l'avviamento di un nuovo sistema Magaldi.

 

IL CLIENTE

Plzeňská teplárenská, a.s. fornisce energia termica a circa 40 000 tra imprese industriali, commerciali, scuole, edifici pubblici e abitazioni private nell’area di Plzeň.
La società si occupa anche di waste management attraverso l'inceneritore di ZEVO.

 

LA SOLUZIONE

Le ceneri pesanti vengono trasportate e raffreddate dall'estrattore MAC®. Dopo una prima fase di frantumazione, le ceneri vengono poi macinate da un frantumatore secondario ed infine trasportate al silo esistente delle ceneri leggere mediante un sistema di trasporto pneumatico a pressione positiva.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI