Although COVID-19 outbreak, our offices in Salerno, U.S.A., India, Mexico and Australia are open.
All production operations are normally performed in our manufacturing plant and our Construction & Commissioning team keeps working to offer customers all needed technical support.
Magaldi Power will keep operating worldwide with part of our engineers and employees in office and part working remotely on Smart Working basis, our team will continue to support you with the same passion and commitment as always.

Trasporto DRI caldo
Ecobelt® DRI

Il Magaldi Ecobelt® DRI è un trasportatore a nastro metallico, progettato e realizzato per il trasporto di materiali sfusi molto caldi e reagenti, come il pre-ridotto di ferro (DRI).
Il DRI è prodotto esponendo il minerale di ferro - di solito sotto forma di pellet – ad un processo di riduzione con gas riducenti. Sebbene il processo sia condotto ad alte temperature, i pellet conservano la loro forma originaria ma diventano considerevolmente più leggeri a causa della rimozione dell’ossigeno dal minerale.
I pellet hanno una struttura molto porosa che rende il materiale estremamente reagente e incline alla ri-ossidazione a contatto con l’aria. Di conseguenza, il processo di movimentazione del DRI richiede un’atmosfera inerte all’interno del trasportatore per evitare l’ossidazione del materiale.
Completamente chiuso in un carter di acciaio, l’Ecobelt® DRI previene lo spargimento di polveri nell’ambiente e garantisce una minore dispersione della temperatura, consentendo di riutilizzare l’energia termica liberata dai processi a monte. Azoto o altri gas possono essere iniettati nel trasportatore per rendere l’atmosfera interna inerte, per evitare qualunque fuoriuscita di ossigeno e la conseguente ossidazione del materiale.
Il componente chiave dell’Ecobelt® DRI è il Magaldi Superbelt®: un nastro in acciaio utilizzato per movimentare materiali in condizioni di processo difficili all’interno di settori industriali in cui l’elevata affidabilità è essenziale.
Date le sue caratteristiche strutturali, il nastro Magaldi è in grado di eludere problemi – quali, ad esempio, perdite di produzione dovute ad improvvise fermate per la rottura del nastro o elevati costi di O&M conseguenti ad una frequente manutenzione – connaturati ai tradizionali trasportatori di tipo “Apron”.
A valle del processo di riduzione, i pellets caldi di DRI possono essere fusi o sottoposti a bricchettatura.
Nel primo caso, più è elevata la temperatura dei pellet di DRI, maggiore è l’energia risparmiata dal forno elettrico ad arco (EAF) per fondere i pellet. Grazie al rivestimento delle pareti interne del carter con un apposito materiale isolante, l’Ecobelt® DRI impedisce la dispersione di calore durante il trasporto. Lo spessore del materiale isolante e le sue caratteristiche dipendono dalla temperatura che i pellet di DRI devono avere al punto di scarico.
Nel secondo caso, invece, l’Ecobelt® DRI ha la funzione di raffreddare i pellet, visto che la temperatura di lavoro della bricchettatrice è generalmente posta in una fascia fra i 500° e i 700 °C.

I principali vantaggi forniti del sistema Ecobelt® DRI sono:

  • nessuna dispersione dei materiali trasportati e, dunque, nessun inquinamento dell’ambiente;
  • nessuna degradazione o ri-ossidazione dei pellets di DRI fino allo scarico del trasportatore;
  • elevata affidabilità;
  • ridotto consumo elettrico e costi di manutenzione minimi;
  • disegno compatto e funzionamento sicuro.